Partire stanchi non è un buon inizio, un buon indizio per un viaggio, per una messa in moto, ma è il solo avvio possibile quando la saturazione del medesimo ha prodotto ovunque effetti di esaurimento. Quando succede, come aveva visto il poeta, che subito è la sera. Non tra qualche ora, tra poco, appena oltre la soglia del tardo pomeriggio, si è stanchi da subito, compressi tra il prima e il dopo in un crepuscolo autopoietico.

C'è un corpo afflitto e come fosse il non-nato, drammaticamente, si annienta.

Il corpo del soggetto collettivo, a immaginarlo, sembra mancante di nascita, un corpo senz'alba che boccheggia nel liquido amniotico della contemporaneità.

Leggi tutto...

Eventi

◄◄
►►
Luglio 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31