Case cliniche


Case cliniche
è un’esperienza nata due anni fa, in cui più autori si confrontano liberamente a partire dalle suggestioni del suo titolo. Si può trattare via via di case che ospitano cliniche, come la Salpetrière, Volterra o Magliano, di cliniche che fanno casa nelle persone, arredandole con le forme dei loro sintomi, oppure di abitazioni che espongono, in modo esplicito o più nascosto, le inclinazioni dei loro proprietari, come la casa di Wittgenstein o quella di Thomas Bernhard.